Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Emergenza piogge nel Giappone occidentale - aggiornamento

Data:

06/07/2018


Emergenza piogge nel Giappone occidentale - aggiornamento

La situazione relativa al passaggio del tifone Prapiroon sembra essere gestita in maniera efficace dalle autorità giapponesi, nonostante l’intensificarsi dei disagi e delle conseguenze negative provocate dalla situazione di maltempo sulle aree del Giappone sud-occidentale.

In tutte le Prefetture dell’area, a esclusione di Miyazaki, il livello di allarme è stato portato al rosso (il secondo più alto) e ordini o raccomandazioni di evacuazione sono stati emanati dalle Autorità a larga parte della popolazione delle aree.

Risultano particolarmente colpite le Prefetture di Kyoto, Hyogo, Fukuoka, Nara.

La pioggia torrenziale è prevista continuare almeno fino a domenica 8 luglio. Le condizioni generali del traffico vanno peggiorando con il perdurare del maltempo, con un numero crescente di autostrade bloccate e seri rallentamenti al traffico ferroviario.

Sono presenti, inoltre, forti rischi di esondavione fiumi, in particolare nella zona di Kyoto

L’agenzia metereologica stima la caduta di oltre 70 mm di pioggia intensa all’ora nella giornata di venerdì.

Al 5 luglio alle 14:00 risultavano una vittima e 36 feriti.

Non si hanno notizie di danni o incidenti che coinvolgano connazionali.

Si invitano tutti i connazionali a a prestare la massima attenzione, ad attenersi alle indicazioni delle Autorità locali e a monitorare le condizioni meteorologiche dell’area di residenza/permanenza (v. sito Internet della Japan Meteorological Agency).

 


424